Cibo, Amore e…

Come puoi garantire a tuo figlio un’equilibrata relazione con il cibo risolvendo le principali difficoltà tanto diffuse dall’allattamento allo svezzamento, dal rifiuto totale di mangiare frutta e verdura alla voglia spasmodica di dolci e merendine, dal rifiuto di sedersi a tavola alla presa di posizione irremovibile di mangiare solo pizza, patatine fritte e cotolette?

 

L’alimentazione dei figli è un tasto dolente per molti genitori. Fin dall’inizio sono tanti i dubbi che assillano mamma e papà nelle varie tappe a partire dalla nascita:

  • Non si sa o c’è molta confusione su come gestire al meglio l’allattamento, e più ti informi e più aumenta la tua confusione (ancora oggi sembra irrisolta la lotta fra le fazioni Allattamento a richiesta o allattamento a orario?)

  • Non si sa o c’è molta confusione su come gestire al meglio lo svezzamento (ancora oggi sembra irrisolta la lotta fra le fazioni Svezzamento o Autosvezzamento?)

  • non si sa come far mangiare più alimenti considerati più salutari come frutta e verdura

  • non si sa come gestire (ed evitare il più possibile) dolci industriali e junk food

  • non si sa come farli mangiare se mangiano troppo poco o come farli smettere se mangiano troppo

  • non si sa come convincere i bambini a mangiare quello che c’è a tavola, si tentano le sgridate, le punizioni, i castighi (che tendono a peggiorare solo le tensioni fra mamma e figlio) oppure dopo mesi o anni di sfinimento si getta la spugna e si abbandonano tutti i tentativi di convincere i figli a mangiare quello che c’è a tavola.

fotolia_101369257Il problema è che tu resti da sola con le tue paure, ansie e preoccupazioni che aumentano sempre di più… perchè alla fine il cibo per te è strettamente collegato alla vita, allo stare bene e alla salute di tuo figlio.

Ecco perchè quando rifiuta di mangiare te la prendi “eccessivamente” e scatta subito la rabbia.

È più che normale e purtroppo non finisce qui.

 

Infatti la tua mente e i condizionamenti ricevuti durante l’infanzia tendono a complicare la situazione: ti possono portare a considerare il rifiuto del cibo da parte di tuo figlio come un rifiuto nei tuoi confronti e di conseguenza tendi a mettere pressione su di lui affinché mangi a tavola o ti senti tesa e insicura quando è il momento dei pasti.

La conseguenza finale è passi ore ai fornelli e ti spremi il cervello per cercare di nascondere le verdure nelle tue ricette ma alla fine il risultato a tavola è quasi sempre lo stesso ad eccezione di poche sfumature… Ecco le difficoltà più comuni:

1. Qualsiasi cosa proponi tuo figlio ti dice “NO” o che fa schifo

2. Gli piacciono pochissimi alimenti, anche se tu e il tuo compagno avete un’alimentazione ricca e varia

3. Con gli altri mangia e con te “fa storie”

4. Vuole solo “pasticci” (dolci, merendine, snacks, gelati confezionati ecc.)

5. Anche se cucini quello che gli piace o quello che ha chiesto, tende a rifiutarlo

6. Richiede molto cibo anche fuori pasto e quando mangia lo fa in modo spasmodico

7. Rifiuta il cibo o tende a essere monoalimento: mangia solo cotolette, o solo pizza e patatite, oppure solo pasta e pane… e rifiuta il resto.

8. I pasti si trasformano in un ring con discussioni, liti, ricatti, minacce e pianti che ti sfiancano e tolgono armonia alla vostra famiglia

 

Eppure devi sapere che più cerchi di convincere tuo figlio a mangiare verdura, frutta e quello che cucini tu è più peggiorerai la vostra situazione. La tensione fra di voi aumenterà sempre di più con conseguenti capricci e frasi “questo mi fa schifo”, “questo non lo voglio”, “questo non mi piace”…


fotolia_86844377La verità che ti aiuterà a uscire da questo vortice? Tuo figlio utilizza il rapporto con il cibo per lanciarti dei messaggi e parlarti di sé.

Se comprendi questi dettagli e li risolvi non dovrai mai più lottare a tavola.

E ora stai per scoprire tutti i passi necessari.

 

Il Programma completo del Video Corso Avanzato “Cibo, Amore e… broccoletti”

(durata 5 ore e 30 minuti)

 

0– Introduzione

– Le maggiori difficoltà che una mamma si ritrova a gestire con l’alimentazione

– Gli elementi e gli avvenimenti che minano già dalla gravidanza il rapporto mamma-bambino e che avrà conseguenze sul rapporto con il cibo di tuo figlio

– Come le difficoltà successive possono avere le loro radici nel periodo del parto e dell’allattamento

 

1b

Parte 1: Allattamento

– Perchè la “La mamma è sempre la mamma!”

– I 6 passi per un allattamento sereno e senza traumi o difficoltà per tuo figlio

– I 5 suggerimenti (spesso ignorati e sconosciuti) che ti toglieranno ogni ansia e paura legati all’allattamento

– Come fai a sapere quando puoi sospendere l’allattamento? O è meglio scegliere l’allattamento prolungato?

– E se il latte non c’è? Ecco 6 alternative

 

2b

Parte 2: Svezzamento

– Come garantire uno svezzamento senza intoppi

– Lo svezzamento o autosvezzamento: da tappa naturale e semplice è diventata solo un altro periodo di dubbi, ansia e paure

– Rigidità, Disciplina e insistenza o Autosvezzamento e imitazione?

– La predisposizione ideale per lo svezzamento sereno

– Davvero devi togliere un vizio?

– I 6 avvenimenti che indicano che tuo figlio è pronto per lo svezzamento

– Come inizio nella pratica a introdurre il cibo?

– I 3 pilastri che ti accompagneranno per tutto lo svezzamento e che eviteranno le principali difficoltà in cui si ritrovano le mamme (nervosismo, rifiuto del cibo, pianti e lotte…)

 

3 b

Parte 3:  Cibo, amore e affetto

 – La relazione fra cibo e amore che risolverà tutti i tuoi dubbi

– Il lato effettivo del cibo: affetto, amore e compensazione

– I 6 aspetti che rendono il cibo inseparabile dall’affettività e dell’amore

 

4bParte 4: In pratica…

– I 16 suggerimenti (iper fondamentali) che ti consentono di coltivare un equilibrato rapporto di tuo figlio con il cibo

 

 


5Parte 5: Metti le mani in pasta! (ovvero come risolvere le 9 difficoltà più diffuse con alimentazione e pasti)

– Cosa faccio se mio figlio non mangia frutta e verdura?

– I 5 fattori che portano i bambini a “odiare”/rifiutare la frutta o la verdura

– I 3 step per risolvere il rifiuto di frutta o verdura

– Cosa faccio se vuole e mangia troppo dolci oppure se mangia solo pasta, pizza, pane, merendine e non vuole saperne del resto?

– I 4 step da compiere se tuo figlio mangia pochi alimenti e rifiuta tutti gli altri alimenti

– Cosa faccio se mio figlio vuole sempre mangiare (soprattutto merendine industriali e “schifezze” in generale)?

– I 6 step per risolvere la voglia irrefrenabile di junk food

– Cosa faccio se non vuole mai sedersi a tavola (ed è sempre un dramma farlo smettere di giocare e farlo sedere e mangiare)?

– I 6 step per risolvere le lotte per mangiare a tavola

– Come faccio se non vuole mai fare colazione?

– I 4 step che ti toglieranno ogni ansia se tuo figlio rifiuta di mangiare la mattina

– Cosa faccio se non mangia a cena e poi alle 10 vuole i biscotti?

– I 5 step se tuo figlio tende a mangiare fuori pasto

– Cosa faccio se mangia solo pasta al sugo (o tende a mangiare un solo alimento)?

– I 5 step per i bambini “monoalimento”

– I 5 punti chiave che garantiscono a tuo figlio un equilibrato rapporto con il cibo, anche in adolescenza ed età adulta, evitando stili di vita disordinati e vissuti emotivi di tensione, ansia, senso di colpa o conflitto interiore legati all’alimentazione, alla dieta e alle abitudini alimentari in generale.

 

Video Cibo, Amore e... broccoletti

 

 

Cibo, Amore e… broccoletti

Come garantire a tuo figlio un equilibrato rapporto con il cibo anche se vuole mangiare solo merendine, rifiuta la verdura e a tavola è sempre una lotta

 

 

 

 

 

 

Le 3 Garanzie di Bimbiveri

  • 100% Formazione Bimbiveri: tutti i prodotti multimediali sono realizzati dall’autrice bestseller Roberta Cavallo.

  • 100% Garanzia Soddisfatto o Rimborsato: accedi al video corso, hai 60 giorni per valutarlo, se non sei soddisfatto per qualsiasi motivo, inviaci una email e potrai sostituirlo con un video corso di pari importo.

  • 100% Pagamento Protetto: potrai accedere al video corso in streaming e pagare con carta di credito o carte ricaricabili su server sicuri al 100% protetti da Paypal e Banca Sella. Riceverai il link per accedere al video subito dopo il pagamento. In alternativa puoi pagare con bonifico bancario (troverai le indicazioni dopo aver cliccato su aggiungi al carrello). Il video corso è un prodotto a cui accederai in formato digitale e che potrai visionare on-line in modalità streaming sul suo computer, cellulare o tablet in qualsiasi momento e tutte le volte che vuoi nella tua area riservata. Non sarà possibile scaricare il video sul tuo computer. Nessun prodotto fisico ti verrà spedito a casa. Per qualsiasi informazione scrivi all’assistenza clienti su info@bimbiveri.it

 

Ecco cosa stai per ottenere:

 

 Video Cibo, Amore e... broccolettiIl video corso avanzato “Cibo, Amore e … broccoletti” di 5 ore e 30 minuti 

 

 

 

 

mp3-iconaVersione Audio MP3 del video corso “Cibo, Amore e … broccoletti”

Per ascoltare i contenuti in macchina, sul lettore mp3, mentre cucini, ovunque sei…

 

 

video-iconL’accesso alla tua area riservata personale 24 ore su 24 per sempre, senza limiti di tempo dove troverai sempre tutti i video e le tracce audio Mp3

 

 

garanzia

100% Garanzia Soddisfatto o Rimborsato: accedi al video corso, hai 60 giorni per valutarlo, se non sei soddisfatto per qualsiasi motivo, inviaci una email e potrai sostituirlo con un video corso di pari importo.

 

 

Accedi alla tua copia del video corso “Cibo, Amore e… broccoletti” 

€ 67,00

1. clicca sul pulsante AGGIUNGI AL CARRELLO

2. Segli se pagare con bonifico, carta di credito o paypal, inserisci i tuoi dati e clicca sul pulsante Successivo

4. inserisci i dati per il pagamento (carta di credito, paypal o postepay)

4. riceverai via email dopo 2-3 minuti i link per accedere alla tua area riservata dove troverai il video corso

(per qualsiasi informazione scrivi a info@bimbiveri.it)

 

bottone-aggiungi-al-carrello2-400

Dubbi su come pagare con carta di credito, postepay o bonifico?

Ecco le Istruzioni per procedere al pagamento in 4 passi

 

Ecco la risposta alle tue domande

Non ho molto tempo da dedicare ai miei figli a causa del lavoro e dei miei impegni, mi serve lo stesso?

Sono proprio le persone che non riescono a conciliare al meglio la famiglia con il lavoro ad aver maggiormente bisogno di nuove conoscenze perché scoprirai molti “trucchi” che ti consentono di guadagnare tempo prezioso e di trascorrerne di più e con maggiore qualità in famiglia.
Inoltre potrai scaricare la versione mp3 del videocorso e ascoltarla in qualsiasi momento “libero”: in auto, mentre fai le faccende di casa, in palestra, in pausa pranzo, in coda alla posta, ecc. Inoltre, imparando a prevenire e risolvere i capricci a tavola e i conflitti con i tuoi figli, avrai più tempo libero per te stesso e sarai più rilassato/a e sereno/a.

Mentre seguo il video non trascuro i miei figli e la famiglia?

Inizialmente può sembrare che sia così, dedicherai meno tempo alla famiglia. Ma, in cambio del tempo trascorso a seguire ed applicare i contenuti del video corso di quanto potrà migliorare il rapporto con tuo figlio se sai in che modo essere ancora più empatico nei suoi confronti? Quanto tempo e calma guadagnerai?

Voi avete una forte esperienza con molti bambini, ma io che ho solo 2 figli riuscirò ad apprendere e mettere in pratica?

Il video corso è strutturato in modo che chiunque, anche partendo da zero, può applicare i contenuti e ottenere dei benefici.

Non è sufficiente leggere un vostro libro?

I libri sono la base da cui iniziare per applicare e conoscere la “Crescita Secondo Natura” . Con i video corsi puoi accedere a un livello di conoscenza superiore. Nascono dalla richiesta dei genitori di avere una formazione avanzata e completa su determinate difficoltà.

Secondo la vostra esperienza quali fattori potrebbero impedirmi di ottenere dei risultati immediati?

Sappiamo benissimo che in effetti potrai trovare all’inizio qualche ostacolo. Dato che “chi ben comincia è a metà dell’opera”, conoscerne alcuni prima di iniziare può essere già un piccolo aiuto. Tra i fattori più comuni (che ci hanno già segnalato anche altri genitori e che sono comuni un po’ a tutti) potrai trovare: la difficoltà ad abbandonare abitudini consolidate da tempo (ogni volta non riesci a non urlare, non riesci a evitare la punizione, non riesci a considerarlo un “non-capriccio”, ecc.), la difficoltà a mantenere la calma e a essere neutrale, la difficoltà a trovare la serenità mentale per trovare un po’ di neutralità e di tempo di qualità per gestire la vostra relazione al meglio.

Da quale aspetto è meglio cominciare?

Dato che nel videocorso troverai tanti suggerimenti pratici, ti suggeriamo infine di concentrarti sull’aspetto che più ti interessa (voglia di mangiare sempre dolci, rifiuto di sedersi a tavola, rifiuto di verdura…) e concentrarti nel migliorare quell’aspetto della vostra relazione senza mettere altra carne al fuoco. Nel frattempo potrai riascoltare o rivedere il videocorso di tanto in tanto per cogliere tutti quei suggerimenti e quelle riflessioni più sottili e profonde che ad un primo approccio rischierai di non cogliere.

Il pagamento con carta di credito o prepagata on line è davvero sicuro?

Il sistema di pagamento è protetto dalla più moderna tecnologia di criptazione dati SSL, i dati della tua carta di credito o carta prepagata non vengono assolutamente registrati dai nostri server. I dati vengono direttamente forniti al gestore del servizio (la banca) che si occupa della transazione di denaro e non vengono registrati da nessun’altra parte. Il alternativa dopo aver cliccato sul pulsante aggiungi al carrello potrai anche scegliere l’opzione del bonifico bancario.