L’esperienza e i risultati dei genitori con Bimbiveri

Se ti stai chiedendo se con le giuste informazioni è possibile ALLEGGERIRE, SEMPLIFICARE e addirittura rendere DIVERTENTE ed ENTUSIASMANTE il tuo ruolo di genitore (senza capricci, musi lunghi, urla, pianti continui, minacce per finire i compiti, litigi e guerre nucleari senza fine fra fratelli) allora sei sulla pagina giusta

Qui sotto trovi diverse centinaia di condivisioni dei genitori che hanno letto i nostri libri e che hanno frequentato i corsi in aula.

“Sto sperimentando con mia figlia di 3 anni e mezzo che quello che racconta Roberta è naturalmente vero. Queste informazioni sono le uniche di cui abbiamo bisogno”

 

“Questo è un messaggio che deve entrare nel cuore di tutti”

“Con il corso ho scoperto che anche se ero preparatissima come Ostetrica come mamma non sapevo nulla di infanzia”

 

“50% dei capricci in meno da subito”

“Come insegnante ho applicato a scuola i consigli del libro Smettila di fare i capricci e ho trovato che funzionano benissimo”

“E’ il secondo corso che facciamo con Bimbiveri. Il miracolo è stato coinvolgere anche mio marito!!

“In pochissimi mesi la famiglia si è rasserenata, i bambini non litigano più”

“Ho trascinato anche le mie amiche perchè i temi sono innovativi”

“Non riuscivo più a gestire mio figlio e sentivo l’esigenza di un corso. C’è ancora troppa convinzione che le punizioni e che l’educazione tradizionale
siano giusti, ma non è vero, basta guardarsi in giro”

“Sono al terzo corso: mi sono così appassionato e ne parlo così tanto in giro che ora mi chiamano il Sig. Bimbiveri”

“Conoscere la natura del bambino nelle sue tappe è fondamentale”

“Ho cambiato l’approccio verso i capricci”

“Ho messo in pratica negli ultimi 3 anni i contenti dei corsi. Anche se all’inizio sembra tutto difficile quando metti in pratica tutto si scioglie con facilità. E’utile per migliorare il rapporto con i figli e per il migliorare il rapporto con se stessi”

“Un evoluzione come donna e come mamma”

“Ho trovato spunti non solo per essere nonna e per essere madre ma anche per essere una persona più autentica”

Mi arrabbio molto meno, capisco ora molte cose che prima mi facevano impazzire”

“Spetta a noi genitori rivedere la nostra famiglia interiore”

 

“Sono nonna e il corso è importante perchè ci aiuta nel lavoro su di noi”

“Oggi abbiamo un bambino che è rinato”

“Strumenti bellissimi per migliorare la relazione con i nostri figli e con noi stessi”

 

“Con le mie gemelle mi sono trovata da subito in difficoltà,mettendo in pratica i libri mi hanno aiutato a lavorare su di me”

“Vorremmo crescere nostra figlia seguendo il suo modello naturale di crescita senza aspettative attendendo che esprima se stessa”

“Sono migliorati i conflitti fra i fratelli”

Le soluzioni sono pratiche e immediate, non è facile all’inizio perchè sono controintuitive. Ha ragione Roberta ha dire che alla fine quando le applichi sono semplici”

Come Cinzia ha risolto le sue difficoltà di mamma

 “Sono diventata la mamma migliore del mondo”

“I miei figli litigavano e facevo fatica a farli addormentare”

“Mio figlio chiedeva sempre giochi nuovi e non mi ascoltava”

Come risolvere velocemente i litigi fra 2 gemelli

Giuseppe e Michela parlano della loro esperienza con Bimbiveri

 

 1
18 17 16 15 14 13 12 10 9 8 7 6 4 3 2 122222340 6 0 7 0 8 0 11 0 q 0 bis 0 quin 0 tris 0 2  3 4 57 6 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 2324 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 36 35 37 38 39 40 41 43 42 44 45 46b 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 5960 69 68 67 65 66 63 64 62 61 70 71 72 73 74 75 76 77 78 87 86 85 84 83 82 81 80 79  89 90 91 92 93 94 95 96 105 104 103 102 101 99 100 98 97 106 107 108 109 110 111 112
1

2 3 4 5

 6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38

1111

andrea campana

w

q

e

1

r1

11

3

4

5

7

9

11

da inserire in dicono di noi

 

 

 

ok ilaria

ok

 

ok1

 

p

122

1

 

1 2

4712
8 10 11 12 13  15  17  222
20 21 22 b c
e
00
15

18

20
2122



9
10111213



3

5
6

vinotto

 

 

 

 

 


23
24 primo posto
25

26

27
28


35



migliore

44


46
47 48 49 5051
53

 

 

54 55 56 57  
59
60




73

62
63646670  
 7472




AAA

—————————————————————————————————————————————————————

“Cara Roberta, grazie per la vostra grande forza, tenacia, e sapienza. Sapere che ci siete mi dà una grande forza, diffondo la vostra missione e il vostro nome continuamente nelle mie conferenze e seminari nonchè nella mia attività privata. Quando lavoro nei seminari e faccio contattare tutte le ferite dell’infanzia che bloccano ancora in età adulta, vedo le persone riconoscere la gravità di queste ferite ma soprattutto quanto le avessero fatte ricadere sui loro figli o bambini dell’asilo e delle elementari. E allora dico andate da Roberta e così da potere comprendere come uscire da questo tunnel di dolore che tutti abbiamo addosso ma che finchè non lo si vede nessuno lo riconosce. I genitori hanno bisogno di voi,… e anche io. Con persone come voi uno si sente meno solo. Lavorare sui traumi, cioè su tutte le sofferenze vissute in tanti aspetti, quotidiani e ripetitivi, nel periodo dell’infanzia e dell’adolescenza è importante perché anche se sembrano eventi banali o insignificanti o ancora peggio normali creano conseguenze serie poi nella vita adulta. Quello che state portando nel mondo è davvero basilare e soprattutto in grado di migliorare la vita a tutti noi. Grazie un abbraccio, Cinzia”
Dott. Cinzia Contarini, psicoterapeuta specialista in traumi, epigenetica e prevenzione delle patologie nell’infanzia

“Una rivelazione, quante cose iniziano ad essermi chiare adesso! E tutto questo solo grazie a voi! Non solo mi, anzi ci avete trasmesso preziosi e impagabili insegnamenti grazie al vostro libro e alle vostre parole riguardo la crescita secondo natura dei nostri 2 meravigliosi bambini, ma mi avete aperto verso la conoscenza di un Mondo che mi sta cambiando la vita! Grazie, grazie, grazie! Grazie infinite! Siete due persone meravigliose, due anime sensibili e profonde che fanno la differenza in questo mondo! Sono felice di avervi conosciuto e sono sicura che in qualche modo saremo sempre connessi”
Tiziana Nuozzi

“Ciao Roberta! Ti seguo sempre sul web, in libreria in radio e in TV…è sempre un piacere rivedere il tuo volto ed ascoltare la tua voce…tu mi hai cambiato la vita…grazie al master fatto a Rimini e alle consulenze sono diventata più consapevole, più “donna”…ho frequentato anche una scuola di coaching e sono diventata un life coach…insomma niente è più come prima…ed è proprio vero che quando inizia un processo di cambiamento così profondo le cose accadono con molta più naturalezza…sto per diventare mamma…a gennaio nascerà la piccola Elena…e metterò in pratica i tuoi preziosi consigli! Ringrazio infinitamente l’universo per averti messa sul mio cammino! Ti abbraccio forte e spero di avere occasione, magari in qualche tour che fate in giro per l’Italia, di poterti salutare di persona! con affetto”
Cristiana Lunghi

“Ogni vostro libro è un grande messaggio d’amore nei confronti dei bambini ed io vi ringrazio di cuore. Ogni volta che rileggo imparo qualcosa di più, i vostri libri si fanno leggere e rileggere con molto piacere… per chi può capire… le parole che scrivete al di là del loro significato emanano già di per sé una potente energia positiva. Grazie!”
Roberta Basso

“Sono quasi alla fine del vostro libro e presto andrá a fare compagnia agli altri due nella mia sala d’attesa a disposizione dei genitori. Volevo rimandarvi la mia soddisfazione nel leggerlo perché ho avuto tanti spunti nuovi ma anche tante conferme…so che a volte é difficile mandare determinati messaggi perché le variabili da considerare sono tante…ma ovviamente tenete duro perché la goccia scava la roccia. Riscontro quotidianamente quello che dite e mi fa piacere notare come molte cose siano diventate talmente automatiche e naturali che mi viene difficile spiegare…quello che dite non é solo poetico, non rimane pura teoria ma é magnificamente applicabile quando l’obiettivo é altro dal “manipolare” o “cambiare” un bambino (cosa che spesso é alla base di alcuni meccanismi e che spesso avete giustamente sottolineato). Coraggio e continuate cosi perché é il momento di dare qualcosa di meglio per chi sará, un domani, il mondo futuro”
A. Di Pofi, Fisioterapista

“Sono Manuela, mamma di una bellissima bimba di 2 anni. Vi ho scoperto per caso e ore non riesco a smettere di leggere i vostri libri! Ho iniziato leggendo “smettila di reprimere tuo figlio” e l’ho trovato diverso da tutti i libri sull’educazione dei bambini….ora sto leggendo “smettila di fare i capricci” ed è come una scatola di cioccolatini…una pagina tira l’altra. Comunque volevo farvi i complimenti e ringraziarvi per gli utilissimi consigli che sto trovando nei vostri libri e posso dire che sto cercando di metterli in pratica d è più facile di quello che sembra!Buon lavoro e continuate così. Buona giornata da mamma Manuela e da Giulia”
Manuela Racciatti

“Innanzitutto grazie per i tuoi libri sono stati preziosissimi! Vanno riletti più volte, la prima a caccia di ricette magiche, la seconda perché “aspetta forse non ho capito bene, il punto sono io??” e le seguenti per ricordarmi periodicamente quanto sono speciali e meravigliosi i bambini”
Elisa Riccardi

“Ho partecipato al corso di Padova lo scorso week end…come sempre Roberta fantastica e super empatica. I consigli e gli esempi pratici ti aprono un mondo sconosciuto!!! A volte riesco a non fare commenti aggiuntivi o giudizi, anche se altre volte è proprio difficile mettere in pratica ciò che comunque senti essere il comportamento giusto (a causa dei condizionamenti avuti nella propria infanzia…).Continuate così ragazzi!!!”
Alessandra Reggiani

“Salve a tutti voi. Ieri ho partecipato insieme a due amiche insegnanti al corso di Padova. Ne sono uscita commossa ed entusiasta nel vedere tanti genitori coinvolti in questo percorso. Sono una insegnante di scuola dell’infanzia vicina al pensionamento e anche per questo sempre più consapevole che questi bambini chiedono altro da noi rispetto a ciò che ora siamo in grado di offrire loro. E il primo cambiamento può partire solo dalla famiglia. IL vostro messaggio l’ho subito percepito come una via percorribile a misura di bambini e adulti qualora questi attivino una visione a misura di bambino e non di sole pretese e sopratutto di non ascolto. LO ripeto questi nostri bambini hanno bisogno di essere ascoltati e visti. Il che significa amati. Fermiamoci , lasciamo che il mondo sia schizzato, a loro serve altro se crediamo che si possa indirizzarli verso una vita più serena appagante e dove ognuno possa trovare la propria strada per realizzare le proprie potenzialità. L’entusiasmo la semplicità l’autenticità di Roberta è contagiosa. Io auspico che quusto contagio si diffonda perchè ho visto gli effetti per quanto ho potuto appllicare nella mia realtà. Nulla può fermare le idee e se loro ci sono, il momento è arrivato. GRAZIE GRAZIE GRAZIE vi auguro tanta energia per proseguire il cammino che avete intrapreso con DEDIZIONE PASSIONE E AMORE . Insieme, condividendo, possiamo contribuire a migliorare i rapporti per offrire nuove e più autentiche relazioni ai nostri bambini”
Malagnini Maria Angela

“Ho partecipato al corso “Smettila di Essere un Genitore Infelice” a Padova dopo aver letto con molto interesse un paio di libri di Roberta. Sono stata molto contenta di partecipare perché quanto letto, sommato a quanto spiegato in modo molto efficace a voce, rafforza notevolmente la convinzione che il percorso che sto tentando di intraprendere sia quello più giusto. E’ difficile mettere in pratica i consigli, molto, ma continuando a leggere newsletter, appunti e libri penso di poterci riuscire! Grazie del vostro incoraggiamento!”
Silvia Brugnolaro

“Non come pochi sacrifico perché lontano da casa, ho deciso di frequentare il corso di Roberta. … molti dei suggerimenti li conoscevo già, ma vedere e sentire direttamente parlare mi ha fatto sentire più partecipe e attenta a quanto detto…. ho capito che devo lavorare su di me per gestire al meglio il mio bimbo e che purtroppo spesso faccio ricadere su di lui il mio stress per difficili situazioni di vita…. vorrei che Roberta e il suo staff fornisse tanti esempi di risposte pratiche e esempi concreti…. grazie ancora. … la strada è lunga ma voglio rendere il mio piccolo sereno, un adulto realmente maturo e felice!! Grazie per il vostro aiuto”
Emanuela Bardazzi

“Cara Roberta, siamo stati felicissimi di incontrarvi lo scorso 4 Giugno a Roma! Siamo venuti da Monaco di Baviera per vedervi ed ascoltarvi! Sono state 4 ore bellissime con voi che raccomando a tutti, anche a chi ha già letto tutti i libri. Stiamo applicando i vostri consigli già da tempo, perche leggiamo i vostri libri da sempre, e la nostra vita e quella dei nostri due bimbi (3 e 6 anni) e’ cambiata in molto meglio! Ora passaimo delle giornate divertentissime, anche nello stesso tram-tram di sempre! Sentiamo che il rispetto reciproco cresce ogni giorno e ci da una base sempre piu forte per affrontare ogni sfida insieme! Vi ringraziamo di cuore per averci dato tutte queste informazioni, metodi, suggerimenti cosi speciali, cosi importanti, pratici e utilissimi! Un suggerimento da parte mia e’ di tradurre i vostri libri in quante piu lingue potete!! Vi abbracciamo fortissimamente! E vi preghiamo di cuore di continuare cosi! Grazie ancora di tutto!!”
Emanuela Ciattaglia

“C’è stato un periodo in cui Rei faceva i capricci appena gli si diceva un no, capricci in cui proprio si disperava, di quelle scene in cui al supermercato si buttava per terra e urlava davanti a tutti. Abbiamo capito che rimproverarlo a voce alta non serve a niente. Rei risponde all’amore e alla dolcezza. Ci siamo messi dalla sua parte e appena iniziava i capricci, mi abbassavo mettevo la mano sul pancino e chiedevo cosa stava succedendo, che aveva ragione ad arrabbiarsi e che lo amo lo stesso, il capriccio finiva all’istante. Ho notato che davvero ha sempre un motivo interiore per ribellarsi e arrabbiarsi e la maggior parte delle volte dipende proprio dal comportamento dei genitori. Oggi Rei non fa più capricci se non raramente, accetta i No quando ci vogliono ed è molto sereno. Quindi grazie per il vostro videocorso illuminante.”
Daniela Lorelli

“Ci tenevo a farvi sapere che ho letto il vostro libro sui capricci, e soprattutto che mi è piaciuto molto, ho capito tante cose, anche tanti errori che per non conoscenza stavo facendo con mio figlio, ora sto cercando di correggere il “tiro” e di rendermi piu’ disponibile e piu’ accogliente verso i suoi bisogni e devo dire che sto vedendo risultati sorprendenti! Grazie di cuore”
Cinzia Zanicheli

Volevo farvi i miei complimenti perché i vostri libri/consigli sono eccellenti. Sto cercando di seguire questo percorso secondo natura perché trovo sia quello che più mi appartiene, ero sulla buona strada anche prima di aver letto il vostro primo libro. Li ho letti tutti e tre e guardato ogni vostro video, Siete anche molto simpatici”
Sharon Zangirolami

Vorrei ringraziarvi per i consigli utilissimi del libro “Smettila di Fare i Capricci”, un libro semplice e veloce da leggere, ricco di spunti e consigli-suggerimenti validi e concreti, ho una bimba di quasi 3 anni e devo dire che con i vostri consigli riesco ad ottenere risultati stupefacenti senza dover urlare e senza scene da parte sua. Non smetterò mai di ringraziare Roberta per avermi aperto una nuova visione del mondo infantile e soprattutto per essere una mamma migliore e soprattutto la mamma felice di una bimba serena e felice…Grazie”
Vanessa Maiocchi

“Ho letto e apprezzato molti tutti e tre i vostri libri ma con il terzo vi siete superati! Questo ultimo libro sembra quasi magico! Il suo taglio molto pratico rende la teoria accessibile e concretizzabile per tutti i genitori alle prese con le sfide della vita quotidiana. Con mia figlia di quasi 3 anni i vostri suggerimenti ed esempi funzionano in maniera strabiliante: i nodi si sciolgono in UN ATTIMO e mia figlia si trasforma da streghetta cocciuta nella bambina più serena e collaborativa mai vista e la nostra relazione fa un salto di qualità.
Ascolto, Empatia, Accoglimento, Comprensione, anticipo del bisogno, tanta Calma ma anche Guida ferma. Consigli così naturali da sembrare la scoperta dell’acqua calda. Eppure crescendo ci distanziamo così tanto da Madre Natura da ritrovarci ad avere difficoltà a vivere secondo i suoi princìpi persino nella relazione con le creature che più amiamo: i nostri bimbi.
I vostri libri ci ricordano la nostra vera Natura, indirettamente ci aiutano a ritrovare la strada giusta per star bene anche con noi stessi oltre che con i nostri figli. Perché come giustamente scrivete, per stare bene con loro dobbiamo iniziare da noi. E d’altro canto non sarebbe possibile mettere in pratica i vostri consigli con i bambini se prima non facessimo pace e ordine dentro di noi. Come ringraziarvi per avermi ricordato le Leggi di Madre Natura! Continuate così, gli esempi non sono mai troppi…”
Tersilla

“Carissima Roberta, inutile dirti che domenica é stato proprio bello ed interessante, siete fantastici! E tu sei sensazionale!!! Leggere il libro é stato meraviglioso ma ascoltarlo é stato chiarificatore. Avete formato una bella squadra e mi raccomando non fermatevi ma continuate a far sapere a tutti le vostre incredibili conoscenze e soprattutto non smettete mai di essere entusiasti di quello che fate, perché così facendo il vostro messaggio arriva più chiaro e semplice. GRAZIE MILLE!!!! Senza i tuoi preziosi e naturali consigli, avrei continuato a sbagliare con mio figlio, facendolo diventare un adulto scontento della vita! La strada é ancora lunga ma io per il momento mi godo la gioia di questa vittoria!”
Gianna

Grazie perché attraverso i tuoi libri e i tuoi video sono riuscita a sbloccare una situazione che non riuscivo più a gestire da tempo.
Desidero condividere con te la mia piccola esperienza di mamma. Ho 2 splendidi bimbi, Filippo 3 anni e Mattia 6. Quest’estate, invasa da tutto ciò che il mondo di oggi ci butta addosso, ritmi di lavoro/scuola, “doveri” di casa, gestione dei figli ecc. ero veramente arrivata “alla frutta”, non avevo più le forze di “combattere” contro tutto e tutti…
Ed è proprio qui il punto, io combattevo con i miei figli per la disperazione di non riuscire e questo mi portava dentro un vortice, fino a che ho incontrato, grazie a te, la natura del bambino. Leggendo i vostri libri è nata una consapevolezza, nonostante io stia già lavorando da tempo su di me, che mi ha fatto comprendere quanto sia importante ACCOGLIERE.
Per me il sapere e credere, soprattutto credere, che i miei bimbi fanno un capriccio perché hanno un bisogno non soddisfatto, mi ha portato la pace interiore. Nel giro di 2 mesi (anche meno!) mettendo in pratica i vostri consigli e sentendoli con il cuore come VERI, il mio rapporto con loro è nettamente migliorato. Assecondarli, ascoltarli, aiutarli a capire i loro sentimenti (rabbia, dolore, tristezza, gioia) mi sta permettendo di riconoscere questi sentimenti anche dentro di me, aiutandomi a capire perché mi arrabbio, perché sono triste ecc.. E i risultati vengono poi compensati dai figli stessi.
Ti racconto questo aneddoto:
Una sera i bimbi tornano a casa dopo aver passato la giornata con i nonni, che nel periodo estivo si occupano di loro mentre io e mio marito lavoriamo. Filippo (3 anni) incomincia a dimenarsi sul divano, urlandomi: “Vai via! Non ti voglio!” tirandomi calci, per poi dirmi: “Vieni qui!” e di nuovo: “No!! Vai via!!!!” con una rabbia veramente difficile da gestire!
Mi sono avvicinata a lui con calma serafica ed ho cercato di accoglierlo chiedendogli (tra calci e urla!) cosa lo faceva arrabbiare tanto, aiutandolo anche con degli esempi tipo, sei arrabbiato perché mamma è stata tutto il giorno a lavoro? Perché sei stanco? Hai litigato con Mattia? Ecc.. A un certo punto Mattia (6 anni, fratello) dice a me e mio marito: “Oggi il nonno ha sculacciato Filippo perché si è nascosto senza rispondere quando la nonna lo chiamava e anche lei lo ha sculacciato….” Ecco!!!!
Così rivolgendomi a Filippo gli dico “Amore è perché il nonno ti ha sculacciato che sei tanto arrabbiato?”e lui mi risponde “Sì!”.
Da quel momento la situazione è decisamente cambiata. Filippo si è subito tranquillizzato.
A questo punto mi sono rivolta verso Mattia e gli ho detto “Bravo Mattia, hai visto, hai aiutato il fratellino a capire come mai era arrabbiato” e lui ha risposto: “Lo ABBIAMO aiutato, mamma”. E qui mi si è riempito il cuore di gioia. I nostri figli sono veramente i nostri Maestri di vita! Meritano rispetto e amore sempre! Ti abbraccio nella speranza di poterlo fare, un giorno, anche di persona”
Monica B., Ivrea (To)

Ho frequentato il corso con mio marito. Sono cambiata io e di conseguenza il rapporto con i miei figli. Abbiamo messo in pratica molti dei suggerimenti appresi e abbiamo ottenuto come coppia una enorme crescita. Ora riesco a gestire meglio il tempo fra lavoro e famiglia e ho una miriade di esempi di benefici ottenuti con questo corso da raccontare! Grazie a voi sono cambiata come persona, come donna e mamma, ho consigliato il vostro libro alle mie amiche e anche loro hanno da subito ottenuto dei risultati. Grazie Roberta e grazie Angela” 
Alberta Delle Grazie, Infermiera

“Il corso mi ha restituito quella fiducia e quella naturale predisposizione che ognuna di noi mamme ha per far crescere i nostri figli in armonia,senza affidarsi troppo o per niente a quello che ci viene detto, o peggio consigliato da chi sostiene di sapere come ci si comporta con i bambini in merito all’educazione o quant’altro (mamme, nonne insegnanti, maestre, pediatri, ecc.). Frequentare questo percorso, prima come mamma, come donna e poi come naturopata, è stato per me come “tornare a casa”… Mi ha insegnato a fidarmi del mio istinto, a SENTIRE ciò che è bene per mia figlia e, cosa piu’ importante, a OSSERVARLA, pensando ogni volta che ho di fronte una persona unica e straordinaria, diversa da me, e proprio per questo meravigliosa!”
Emanuela Baudino, Mamma

“Il corso mi ha permessa di confrontarmi con me stessa e aumentare la sicurezza interiore. Grazie alle esercitazioni pratiche ora sono più presente e consapevole della mia vita e degli eventi che mi accadono, ho lasciato andare il passato e risolto molti dei miei limiti. Nei confronti di mio figlio sono molto più armoniosa perché ora comprendo le mie dinamiche interiori e gli concedo più libertà, non sono più in costante in ansia e non mi preoccupo più per lui, magicamente il nostro rapporto è migliorato velocemente e abbiamo risolto i conflitti, è diventato in poco tempo molto più affettuoso e comprensivo”
Raffaella Di Pierro, Mamma e Agente immobiliare

Grazie di tutto, i vostri insegnamenti sono a volte faticosi, ma risvegliano una realtà semplice, che dà la possibilità di poter sognare e realizzare un presente e un futuro meravigliosi. E’ un peccato che ci siano così tante persone che vivano nella rabbia e nella paura della vita, che se solo avessero la forza i guardarsi dentro riscoprirebbero un mondo fantatico, nel quale non c’è bisogno di odiare il prossimo per sentirsi meglio. Ma siamo sempre più vicini a questa evoluzione
Valentina Gasparini, Mamma di 3 bambini

L’esperienza di questo corso mi ha dato l’opportunità di una crescita personale e professionale, arricchendomi di nuove conoscenze. Ho trovato essenziale soprattutto l’innovativa visione naturopatica del trialismo bambino-femminile-maschile che rende possibile un riequilibrio delicato per un’armonizzazione olistica del corpo-mente-anima che permette di riconnettersi col sentire secondo natura. Un nuovo modo per un nuovo mondo dove i bambini possano essere accompagnati consapevolmente a sintonizzarsi con il proprio progetto di vita e far si che siano messaggeri di Luce.
Laura Ceriani, Naturopata
Posso solo dire la mia vita, quella di mio figlio e del mio compagno è cambiata dal punto di vista fisico, mentale ed emotivo. Non finirò mai di ringraziare chi mi ha fatto incontrare Roberta per tutte le conoscenze che sto apprendendo!!
Angela Valtulini, Operatrice Socio Sanitaria
Consiglio a tutti coloro che sono genitori, insegnanti, naturopati e infermiere di seguire questo corso perchè nulla di quello che viene detto si trova sui libri. E’ un percorso di crescita e consapevolezza necessario per comprendere i bisogni e la vera natura dei bambini e costruire quindi un rapporto armonico e sereno. Sono sicura che diffondendo questa conoscenza i bambini di oggi saranno domani adulti felici e capaci di realizzare il loro progetto di vita” 
Gabriella D’Antona, Naturopata
Il corso ha superato le mie aspettative. I benefici sono enormi, mio figlio si è calmato, la luce nei suoi occhi è aumentata, insieme ridiamo sempre di più, nella nostra famiglia c’è più armonia. Mio figlio è anche migliorato a scuola e mi percepisce sempre di più come il suo punto di riferimento. Ora sono molto più sicura nel mio ruolo di mamma. Vi ringrazio tanto dal profondo del cuore” 
Katia Masucci, Libera Professionista
Sto acquisendo più consapevolezza non solo nel rapporto con mio figlio ma anche con me stessa. Con mio figlio le cose migliorano sempre di più, quelli che prima erano capricci ora sono solo spunti per migliorare la complicità con lui, ma anche con me stessa. Grazie davvero!” 
Stefania Busa, Impiegata

“Ciao Roberta, sono a poco piu’ di meta’ di Smettila di Reprimere tuo figlio, molto bello… Mi piacciono i passi dove tu da buona “mamma” racconti… Un libro nel quale trasmetti l’Amore e l’Entusiasmo di crescere un bambino, un figlio… Il vostro libro e’ di una semplicita’ disarmante e passionale… Sembra che la mamma e il papa’ raccontino al bambino la storia della vita e gli insegnino un bel gioco… Il piu’ bello e sai cosa e’ ancora piu’ bello? Che si puo’ continuare a giocare per sempre a questa vita… Tutti dovrebbero farsi questo dono. Volevo solamente aggiornarti e ringraziare Te per questo bel viaggio”
Silvia Quagliotti, Torino, Infermiera

Il corso mi ha permesso di sentirmi un’altra persona, star bene, ritrovare quella sensazione di pace, di armonia, di fiducia nella Vita, diventare ogni giorno sempre più consapevole, imparare ad ascoltarmi, ad osservarmi e ad osservare il progetto di vita che come, per magia, si svela e prende forma nel mondo reale… Questa è stata la mia esperienza grazie ad un percorso iniziato con questo corso e approfondito poi con le consulenze di Roberta che, grazie ai suoi preziosissimi consigli, mi ha restituito, in pochissimo tempo, tutta la gioia che ogni mamma dovrebbe avere (e si merita) quando sta con il proprio cucciolo
Nadia Tocci, Mamma e Insegnante
Devo dire che la prima esperienza utile è quella su se stessi, perchè solo riportando a sè le cose ascoltate nelle lezioni e “imparandole” da dentro che si possono comprendere cioè prendere con sè, e poi mettere in pratica. E’ una specie di magia. Il fatto che le lezioni siano improntate in un certo modo, non solo sulle nozioni ma anche sull’intuizione e sulla pratica nella vita quotidiana è secondo me un aspetto che distingue questa formazione da tante altre che spuntano come funghi e sono tutte uguali. La sola nota negativa è che il Corso dura troppo poco e ci sono così tante cose che sarebbe bello approfondire… ma questo in realtà è anche il bello: che la conoscenza non ha e non avrà mai fine. Grazie a tutti voi
Elena Gastaldi, Infermiera Pediatrica
Il corso è come la pillola rossa o la pillola blu di Matrix una volta presa non si torna più indietro…E’ stato tutto spunto per riflessioni. I punti di forza sono senza ombra di dubbio le esperienze pratiche e i casi descritti, non ci può essere migliore argomento. Nel quotidiano cerco di ascoltarmi maggiormente, cerco di mettere in pratica quello che ho imparato nel mio rapporto con mio figlia, che è il più grande specchio che la vita mi possa aver messo davanti: caspita, forse il segreto è proprio questo!” 
Silvia Bacicalupo, Mamma
Ho ottenuto una consapevolezza dalla nostra forza e della semplicità di alcune situazioni che da soli ci complichiamo. Ho scoperto come assecondare le esigenze dei bambini e farli sentire importanti. Non vedo l’ora di avere dei bambini per poterli crescere al meglio e apprendere da loro tante lezioni di vita. Grazie!” 
Manuele Di Stefano, Commerciante
Ho capito ciò che è corretto fare, ora nutro più sicurezza e fiducia nelle mie intuizioni. Il rapporto con i miei due figli è migliorato perché sono più spronato ad accoglierli, ascoltarli, passo più tempo con loro. Sento che loro vedono in me più sicurezza amorevole” 
Luca Dell’Erba, Impiegato
E’ stata un’occasione per rivalutare con più consapevolezza la mia storia personale. Da punto di vista lavorativo il percorso mi ha fornito gli strumenti per poter affrontare più adeguatamente i casi relativi ai bambini, ragazzi e adolescenti. Grazie di cuore” 
Patrizia Martucci, Naturopata
Il corso ha rivitalizzato la mia attenzione rispetto a me stessa e di conseguenza verso i miei cari. Mi aiuta ad avere uno sguardo diverso nei confronti delle mie figlie e verso miei due nipoti con la consapevolezza che sono un esempio da seguire per loro. Ringrazio Roberta per questa opportunità di crescita ed evoluzione” 
Miriella Mirè
“Ho scoperto quanto sia semplice e facile essere genitori. La mia bimba ha diciotto mesi e da quando ho scoperto questo mondo ogni giorno che passa cerco di essere sempre una persona migliore poiché mia figlia mi “sente” e mi imita. Grazie per la luce che emanate”
Cinzia Gatti, Mamma e Naturopata
“Le informazioni scoperte con Roberta stanno avendo su di me un effetto “lenitivo”, confortante, mi stanno riscaldando il cuore e allo stesso tempo mi danno gioia. E’ la prima volta che seguo un percorso che esula dall’iter di studi in medicina e gli argomenti nuovi sono stimoli forti… alla conoscenza che rende l’uomo libero. L’essere umano, libero, può evolvere paradossalmente verso la propria natura: a tal fine la formazione di Bimbiveri è un ottimo strumento!”
Dott.ssa Michela Campanelli, Medico e Mamma

“Tutti i genitori dovrebbero leggere smettila di programmare tuo figlio e anche chi non ha figli lo apprezzerà di certo, è una scoperta continua di come i retaggi del nostro passato influenzino la nostra vita nel presente e la “boicottino” nel futuro. Ad ogni pagina un’emozione, ogni riga parla di cose che direi “evidenti” ma fino a quando non l’ho letta non me ne ero resa conto, quindi, vi incoraggio ad acquistare il libro. Immancabile nella libreria di ogni famiglia e poi è anche scontato su Macrolibrarsi, motivo in più per non farne a meno. Darei 7 stelle se potessi a questo libro e sicuramente acquisterò tutti gli altri!! Buona scoperta/lettura a tutti!!”
Rossella Calzolai

“Sono a metà del libro Smettila di programmare tuo figlio, ma sono entusiasta dell’acquisto. Davvero illuminante e semplice nel ricordarci in quante piccole cose si sbaglia inconsapevolmente e altrettanto inconsapevolmente si ricade negli stessi errori! da leggere!”
Francesca Santi

“Smettila di fare i capricci mi ha aperto gli occhi! Ho ricevuto un’educazione molto rigida e mi sono sempre sentita dire che bisogna “raddrizzare” cioè educare un bambino quando è piccolo altrimenti non si riesce più, beh grazie a questo libro ho capito invece che non è così e che l’educazione secondo natura è il modo migliore per crescere un figlio! Consiglio il libro a tutti perché i bambini sono meravigliosi e conoscerli meglio è un dono poiché, aiuta a conoscere meglio te stesso!”
Lucinda Raciti

“Ho letto i vostri libri “smettila di programmare tuo figlio” e ” smettila di fare i capricci” e li ho trovati entrambi geniali, un raggio di sole che ha fatto luce sulle mie incertezze educative. Io ho 68 anni, sono mamma e nonna di 3 nipotini. Se avessi avuto la possibilità di leggere questi libri quando sono diventata mamma, sicuramente non avrei fatto gli errori che oggi i miei figli mi rimproverano. Grazie a Voi oggi mia figlia li sta leggendo e imparando e io sono più sicura con i miei nipoti. Un abbraccio forte”
Fiorella Castiglioni

“Bellissimo!! Smettila di programmare tuo figlio è pieno di spunti di riflessione, come sempre, e di consigli pratici su come gestire le situazioni critiche. Su tutto ho trovato davvero bella la storia di Giona e Giano perchè in poche righe riesce a rendere l’idea di quanto i genitori incidano profondamente sulla visione della vita che i figli si porteranno dentro per tutta la vita”
Giusi Porcu

“Ho ricevuto Smettila di fare i capricci  in regalo da un’amica proprio nel momento in cui mia figlia 18mesenne stava entrando nella fase del no…beh, era proprio quello che avevo bisogno di leggere in quel momento! Per quanto già fossi un’appassionata sostenitrice dell’alto contatto e del seguire il proprio istinto e i bisogni dei propri figli, questo libro mi ha portato dei chiari esempi pratici sul come affrontare alcune piccole incomprensioni quotidiane che difficilmente non si presentano mai nel rapporto con i propri figli. Lo consiglio vivamente a tutti i genitori, per evitare strane lotte di potere ma costruire un rapporto più vero di amore e fiducia con i propri figli, per crescerli con tutto il rispetto che meritano e allo stesso tempo non farsi sopraffare da alcune situazioni “difficili”
Eleonora Succi

“Grazie a voi che mi aiutate con preziosi consigli nella crescita del mio bimbo! Purtroppo i miei genitori (che sono “vecchio stampo”) non condividono questo metodo ma io vado avanti convinta per questa strada anche perché vedo i risultati e io sono più serena e di conseguenza mio figlio. È proprio vero, dobbiamo dare più fiducia alla natura dei bambini che invece al giorno d’oggi viene sminuita. Grazie”
Francesca Gobbato

“Caro staff di “bimbi veri” siete fantastici! Grazie ai vostri preziosi consigli io e il mio Ludovico siamo diventati “pappa e ciccia”. Ho sicuramente ancora molto da imparare come mamma, sia per la mia giovane età, sia come nuova esperienza… giorno per giorno. Dopo aver letto “smettila di reprimere tuo figlio” ho iniziato ad aprire gli occhi, cercare di capire il mio bambino, esser sempre dalla sua parte e seguire sempre il mio istinto di mamma; ho capito quali sono gli errori da non commettere, basta pensarmi sbagliata e stressarmi per ascoltare mamma, zia, suocera… Chiudo gli occhi ascolto il mio bambino e la sua felicità, i suoi bisogni. A volte si diventa matti a cercare le soluzioni, quando sono sotto il nostro naso… o meglio, in questo caso, dentro di noi! Vi abbraccio. ”
Elena Gagna

“Voglio ringraziarvi dal cuore! Solo ieri vi ho scoperto e il vostro modo da vedere i bambini è esattamente quello di cui avevo bisogno. Vengo da un’educazione piena di punizioni severe, maltrattamenti e simile… ovvio che quando è nata la mia piccola volevo solo il meglio per lei e darle tanta amore. All’ inizio era cosi ma passando il tempo sono spuntati i primi segni brutti di reazioni imparate. Non sapevo come fare ma ora mi mi si è svegliata tanta speranza e fiducia che si può fare del bene 🙂 Grazie infinite che ci siete, cosi belli e preziosi! e Grazie al cielo che mi siete arrivati… Vi auguro tutto il bene! Un abbraccio forte”
Svjetlana Karabuva e Gaia (3 anni)

“Vi ringrazio per la tempestività e la serietà con la quale lavorate, non vedo l’ora di conoscervi dal vivo! Buona continuazione e lavoro, grazie anche per il sostegno che date a noi genitori! Avete la capacità di rendere il nostro “mestiere” meno duro e di farci sentire meno inadeguati e meno soli rispetto alle vecchie generazioni…. grazie di cuore. Cordialmente vi saluto”
Katia Bodrero

“Ho da poco finito di leggere il vostro ultimo libro…dopo aver letto tutti gli altri devo dire che ho terminato l’ultima pagina con le “farfalle nello stomaco”! Bellissimo! Forse perché un po’ diverso con la storia di Giano e Giona, forse perché coinvolgente per il vostro personale vissuto, forse perché il vostro messaggio arriva direttamente al cuore di chi legge scoperchiando magari vecchie ferite…. comunque GRAZIE! Grazie di cuore… Un abbraccio”
Michela Menegotti, mamma di Francesco, Eleonora ed Elisa

“Ho trovato il vs libro Smettila di programmare tuo figlio molto interessante ed utile, sia per i consigli di come crescere i propri figli che per far mettere in discussione noi genitori. Purtroppo questi tipi di libri, che ho letto, leggo e continuerò a leggere per svolgere al meglio il mio compito, spesso vengono ignorati da quelle persone che “credono” che siano tutte “CAVOLATE”. La mia bambina ha 8 anni e da quando frequenta le scuole (nido, materna, elementare) ho sentito di ogni dalle mamme, roba da mettersi le mani nei capelli. Grazie di tutto ciò che fate. Sono certa che sempre di più avremo bambini sereni e felici grazie a genitori più consapevoli. Ora sto leggendo Smettila di reprimere tuo figlio, lo trovo altrettanto interessante e utile per mettersi in discussione e correggere gli errori commessi. Bisognerebbe diffondere questi libri, come le “filosofie” di Steiner e della Montessori. Sensibilizzare gli educatori, gli insegnanti e soprattutto i Dirigenti scolastici che non sono particolarmente sensibili alla cosa. Per esperienza personale, che sto vivendo attualmente, sono molto delusa dalla scuola pubblica che ha dipendenti poco preparati ed informati per questo ruolo di VITALE IMPORTANZA, per i nostri uomini/donne del futuro.
Grazie.”
Barbara

“Questo libro mi ha indirizzata verso un rapporto costruttivo e soddisfacente con i bambini mettendo in primo piano il bambino nel suo “VERO” essere. E’ giunto il momento di aprire gli occhi e di mettersi in ascolto tenendo in evidenza il rapporto che è il punto più importante per il bambino e anche per noi adulti . Ognuno di loro va ascoltato e accolto per quello che è. Ho trovato in questo libro conforto e risposte a tante domande che mi sono posta come persona che da sempre è in relazione con i bambini. GRAZIE. Buone cose a tutti voi”
Elisa Pensi

 

Se vuoi leggere altre recensioni sui nostri libri ne troverai diverse centinaia fra le varie librerie on-line. Puoi iniziare da queste pagine:

– Smettila di Reprimere tuo Figlio

– Le 7 idiozie sulla Crescita dei Bambini

– Smettila di Fare i Capricci

– Smettila di Programmare tuo Figlio

– Sei un Bravo Genitore Se…