Basta lettone, puoi dormire nella tua CAMERETTA!

| Inserito da

Dobbiamo ricordarci sempre che i bambini hanno unetà anagrafica e unetà affettiva.

Ed è l’età affettiva quella che conta.
Se lui per esempio, pur avendo 5 anni, non è ancora maturato abbastanza e dallatteggiamento e dai bisogni ci dimostra che è affettivamente più piccolino, più lo assecondiamo e più facilmente supererà questa fase.

Quindi sì!
Continua a farlo dormire nel lettore finché ne ha bisogno.

Non aspettare nemmeno che lui chieda, dai per scontato che il tuo è il letto dove tuo figlio va a dormire quando è ora della nanna
(aspetta ad allarmarti… continua a leggere perché un senso c’è  )

Non fare neanche il tentativo di chiedere:
“Vuoi provare ad andare a dormire di là?”

Sarà proprio tuo figlio a dirti quando sarà pronto per andare “di là”.

Soprattutto se c’è già la sua camera pronta e se lui in quella camera ci gioca spesso, se è una camera che viene vissuta.

Questo suggerimento è importante perché spesso i genitori hanno il problema di far dormire i bambini nella loro camera e, altrettanto spesso, i bambini non vogliono perché la camera è estranea, non è “la loro camera”.

Magari sono pronti affettivamente, ma non ci vanno perché quella camera non la sentono come un pezzo di casa, non è il loro spazio.
Magari non vanno mai nella cameretta perché è più bello giocare in salotto, in cucina vicino a mamma, o magari la cameretta è diventata una sorta di ripostiglio, ci si appoggia tutto quello che non ha un vero posto…

La cosa migliore sarebbe iniziare prima del passaggio vero e proprio.
Qualche mese prima si può iniziare a giocare insieme in camera, fare in modo che i vestiti siano negli armadi lì, che i giochi stiano lì in ordine, che lì ci siano pupazzi, pentolini, macchine, tappeti accoglienti… che mamma e papà stiano con lui/lei lì…

Tutto quello che occorre è costruire familiarità tra la camera e il bambino, così, quando sarà pronto, in quella cameretta dove ci si diverte, dove si sta bene, dove dormono i suoi orsetti, potrà dormire sereno anche lui.

E tu mamma sei pronta a lasciarlo andare di là?

 

 


Bimbi Veri (542)

Roberta Cavallo aiuta i genitori a comprendere e a “leggere” i comportamenti dei figli in ogni fase di crescita ritrovando la sicurezza e la gioia di fare sempre le scelte giuste al momento giusto.

È la Consulente Genitoriale nel Programma TV “4 MAMME”, in onda su FoxLife.

Con i suoi 5 libri best seller è l’autrice più letta e seguita in Italia dai genitori negli ultimi anni, conquistando oltre 100.000 famiglie italiane e diverse classifiche di vendita, come quelle di Amazon e Ibs.

È stata intervistata da Uno Mattina, TG5, La Stampa, Sky Tg 25, Gioia, Repubblica, Starbene, Radio 24, Radio Deejay, Radio Rai 1, Vanity Fair, Huffington Post.


photo

Roberta Cavallo

Roberta Cavallo aiuta i genitori a comprendere e a “leggere” i comportamenti dei figli in ogni fase di crescita ritrovando la sicurezza e la gioia di fare sempre le scelte giuste al momento giusto. È la Consulente Genitoriale nel Programma TV “4 MAMME”, in onda su FoxLife. Con i suoi 5 libri best seller è l’autrice più letta e seguita in Italia dai genitori negli ultimi anni, conquistando oltre 100.000 famiglie italiane e diverse classifiche di vendita, come quelle di Amazon e Ibs. È stata intervistata da Uno Mattina, TG5, La Stampa, Sky Tg 25, Gioia, Repubblica, Starbene, Radio 24, Radio Deejay, Radio Rai 1, Vanity Fair, Huffington Post.

Hai letto questi?

In Alto